CORSI IT -EN
HOMESTUDIO REFERENZECONTATTI
 
TECNICA E LEGISLAZIONE DOGANALE
L'Unione doganale, caratterizzata dall'assenza delle frontiere interne, costituisce una base fondamentale dell'Unione europea (UE) che si applica a tutti gli scambi commerciali (articolo 28 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea).

Alle frontiere esterne, una tariffa doganale comune, completata dalla tariffa integrata comunitaria (TARIC), è applicata alle merci provenienti dai paesi terzi. Le merci circolano liberamente all'interno dell'Unione conformemente alle regole del mercato interno e tenendo conto di certe disposizioni della politica commerciale comune. Inoltre, gli strumenti come il codice doganale comunitario garantiscono l'applicazione uniforme delle norme da parte delle amministrazioni doganali degli Stati membri.

L'unione doganale, avviata con il trattato di Roma nel 1957, è stata realizzata a partire dal 1º luglio 1968. I meccanismi doganali si sono essenzialmente evoluti per adattarsi alle nuove tecnologie e meglio garantire la sicurezza, in particolare la protezione contro la contraffazione e la pirateria. Gli argomenti di nostra competenza professionale sono:

ESPORTAZIONI

* Le restrizioni all'esportazione: beni a duplice uso ed altri beni soggetti a preventiva autorizzazione  
* Esportazioni dirette e triangolari
* La prova di avvenuta esportazione in ambito unformatico ECS
* i casi di mancato appuramento del codice MRN
* Le prove alternative previste per provare l'avvenuta esportazione delle merci
* il codice EORI
* invii di merci in consignment stock,
* invii di merci in conto lavoro,
* spedizioni merci in franco valuta,
* temporanee esportazioni e successiva reimportazione
* La prova di esportazione per le spedizioni postali e a mezzo Courrier
* Informazioni Tariffarie Vincolante ( I.T.V )

IMPORTAZIONI

* La nomenclatura combinata (voce doganale)
* Aspetti doganali delle operazioni di importazione
* Regimi doganali
* I dazi normali e i dazi antidumping
* Gli elementi dell'accertamento con particolare riguardo alla corretta determinazione del valore
* il pagamento di royalties ed altre spese nel calcolo del valore imponibile
* L'interpello doganale
* Informazioni Tariffarie Vincolante ( I.T.V ) -
* Informazione Vincolante di Origine ( I.V.O)   
* Il documento DV 1   
* L'istituto della revisione dell'accertamento
* Utilizzo del plafond nelle operazioni di importazione
* Il pagamento periodico/differito dei diritti doganali
* La visita preventiva
* L'utilizzo del deposito IVA e del deposito Doganale
*l'Immissione in libera pratica in altro paese comunitario



 
REGISTRATI
PER I SEGUENTI SERVIZI
PONI UN QUESITO
-
NEWS & NOTIZIARIO
-
CORSI E SEMINARI
-






         
 
HOMESTUDIOSETTORIREFERENZECONTATTI